SETTIMANA DELLA GENTILEZZA

                                                         SETTIMANA DELLA GENTILEZZA

                                                      

                            DALL' 11 AL 16 Novembre 2019

 

"La gentilezza ci consente di allentare le continue difficoltà della vita, le nostre e quelle degli altri, di essere aperti agli stati d’animo e alla sensibilità degli altri, di interpretare le richieste di aiuto che giungano non tanto dalle parole quanto dagli sguardi e dai volti degli altri: familiari, o sconosciuti…La gentilezza è un ponte anche perché ci fa uscire dai confini del nostro io, della nostra soggettività, e ci fa partecipare della interiorità, della soggettività, degli altri; creando invisibili alleanze, invisibili comunità di destino, che allentano la morsa della solitudine, e della disperazione, aprendo i cuori ad una diversa speranza, e così ad una diversa forma di vita».

Eugenio Borgna, La dignità ferita, Feltrinelli (2015)

L' Istituo Comprensivo aderisce alla SETIMANA DELLA GENTILEZZA  attraverso la realizzazione di attività e la diffusione di momenti di riflessione sul valore della gentilezza come strumento per rendere il mondo un luogo migliore. 

Nell'ottica della collaborazione e  della corresponsabilità educativa di scuola e famiglia, si invitano le famiglie a condividere, con i  propri figli, momenti di confronto sul valore e l'importanza della gentilezza, offerta e ricevuta, motore di relazioni positive basate su scambi, parole e sguardi accoglienti. 

La Dirigente Scolastica

Paola Ercolano 

Referenti del progetto: Prof.sse Valeria Pancucci - Letizia Cimini

Tu sei qui

Monitoraggio tempi procedimentali

  • Tempi procedimentali (individuati ai sensi della Legge 214/1990): il limite previsto dalla normativa è di 30 giorni.
  • Risultati del monitoraggio periodico concernente il rispetto dei tempi procedimentali effettuato ai sensi dell'articolo 1, comma 28, della legge 6 novembre 2012, n. 190 (ripreso dall' art. 24 del decreto legislativo n.33/2013):
    il limite di legge è sempre stato rispettato.

Soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo

USR della Lombardia
Indirizzo: via Pola, 11 - 20124 - Milano
Telefono: 02 574 627 1
Email URP: urpregionale@istruzione.lombardia.it
PEC: drlo@postacert.istruzione.it

Strumenti di tutela

Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato, nel corso del procedimento e nei confronti del provvedimento finale ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione:

  • tentativo di conciliazione;
  • ricorso al giudice ordinario o al TAR.

Questo sito aderisce al progetto Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.