Tu sei qui

RAV - Rapporto di Auto Valutazione

Il sistema nazionale di valutazione, adottato con il D.P.R. 80/13, prevede che le tutte le scuole italiane dovranno elaborare il Rapporto di Auto Valutazione ( R.A.V.) secondo un preciso format predisposto dal Ministero. Il format per il R.A.V. è stato elaborato dall’INVALSI. Il documento è articolato in 5 sezioni con 49 indicatori attraverso i quali le scuole potranno scattare la loro fotografia, individuare i loro punti di forza e debolezza, mettendoli a confronto con dati nazionali e internazionali, ed elaborare le strategie per rafforzare la propria azione educativa. Nel RAV saranno forniti i dati informativi e statistici sugli aspetti fondamentali del funzionamento (livelli di apprendimento, organizzazione didattica, esiti scolastici, utilizzo delle risorse umane e finanziarie) messi già a disposizione del Ministero su "Scuola in chiaro", dall'INVALSI e da altri soggetti istituzionali (Istat, Ministero del Lavoro, etc). Inoltre, e` presente una sezione per ulteriori informazioni di competenza diretta delle scuole.

Dal 3 novembre sono online i "Rapporti di autovalutazione" compilati dalle scuole italiane. In essi i punti di forza e di debolezza degli istituti che saranno consultabili liberamente dal pubblico attraverso il portale "Scuola in chiaro".

Sarà possibile consultare gli esiti degli scrutini e degli Esami di Stato degli studenti, i risultati delle prove Invalsi, nonchè informazioni sul successo scolastico e sull'inserimento nel mondo del lavoro

Questo sito aderisce al progetto Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.